I nostri corsi di Formazione:

Add to Favourite

Secondo l’Accordo Stato-Regioni del 21 dicembre 2011, la formazione del dirigente prevede una durata minima pari a 16 ore, per tutte le aziende. Sono inoltre previsti corsi di aggiornamento periodici. Ecco le date del corso: DATE ORARI DIRIGENTI – 16 ORE 15 settembre 2020 09:00-13:00 23 settembre 2020 09:00-13:00 29 settembre 2020 09:00-13:00 8 ottobre 2020 09:00-13:00 Il 3° e l’ultimo giorno i discenti devono trattenersi mezz’ora in più per l’esecuzione di un test di verifica intermedio e del test finale di apprendimento del corso obbligatorio   Scheda Iscrizione Dirigenti 16 ore ProgrammaDirigenti16...

Apply Now
Add to Favourite

AGGIORNAMENTO 4 ORE PER TUTTE LE FIGURE (DATA E ORARIO) 29 luglio 2020   09:00-13:00   I moduli di aggiornamento devono essere frequentati secondo le modalità definite nel Provvedimento della Conferenza Stato-Regioni del 26 gennaio 2006, Allegato 1, punto 3 o, per i coordinatori, secondo quanto previsto dall’Allegato XIV del D.Lgs. 81/08. L’iscrizione contestuale ai moduli di aggiornamento per tutte le ore previste – 40 o 60 – comporterà l’applicazione di una tariffa più favorevole. I corsi sono validi anche per l’aggiornamento della formazione dei coordinatori per la sicurezza, come da All. XIV del D.Lgs. 81/08. RLS – Rappresentanti dei Lavoratori per la Sicurezza I moduli di aggiornamento devono essere frequentati secondo le modalità definite dall’art. 37, comma 11, del D.Lgs. 81/08: – Almeno 4 ore annue per le imprese che occupano da 15 a 50 lavoratori – Almeno 8 ore annue per le imprese che occupano più di 50 lavoratori. Per le imprese che occupano meno di 15 lavoratori, l’aggiornamento è previsto nel caso in cui siano stati introdotti nuovi o differenti profili di rischio rispetto a quelli emersi nell’ambito della prima formazione (circolare del Ministero della Lavoro). DL-Datori di lavoro RSPP I moduli di aggiornamento devono essere frequentati secondo.......

Apply Now
Add to Favourite

Secondo l’Accordo Stato-Regioni del 21 dicembre 2011, la formazione del preposto prevede sia la frequenza ai corsi di formazione rivolti a tutti i lavoratori, sia un modulo aggiuntivo specifico. La durata minima del corso integrativo è pari a 8 ore. Sono inoltre previsti corsi di aggiornamento periodici.   DATE E ORARI: PREPOSTI – 8 ORE 23 settembre 2020 09:00-13:00 29 settembre 2020 09:00-13:00 L’ultimo giorno i discenti devono trattenersi mezz’ora in più per l’esecuzione del test finale di apprendimento del corso obbligatorio   L’ultimo giorno i discenti devono trattenersi mezz’ora in più per l’esecuzione del test finale di apprendimento del corso obbligatorio   Scheda Iscrizione Preposti 8 ore Programma Preposti...

Apply Now
Add to Favourite

I corsi di Primo soccorso, a contenuto teorico e pratico, sono obbligatori per i lavoratori incaricati di gestire l’emergenza sanitaria in azienda. I corsi seguono i programmi stabiliti dal D.M 388/03, che prevede due differenti tipologie di corsi a seconda del gruppo di appartenenza dell’azienda (gruppi A, B, C). Le aziende appartenenti al gruppo A frequentano i corsi da sedici ore; quelle appartenenti ai gruppi B e C frequentano i corsi da dodici ore. Con periodicità minima triennale, è inoltre obbligatorio frequentare un modulo di aggiornamento, il cui obiettivo è quello di rinfrescare le capacità di intervento pratico. La durata del modulo è pari a sei ore. Ecco il calendario: ADDETTI ALL’EMERGENZA SANITARIA (PRIMO SOCCORSO) CORSO BASE 12 ORE BASE 12 ORE  16 settembre 2020 17 settembre 14.00-18.00 14.00-18.00 22 settembre  2020 14.00-18.00   BASE 16 ORE BASE 16 ORE     16 settembre 2020 17 settembre 2020 24 settembre 2020       14.00-19.00 14.00-19.00 14.00-20.00     AGGIORNAMENTO 4 ORE AGGIORNAMENTO 4 ORE 22 settembre  2020 14.00-18.00 AGGIORNAMENTO 6 ORE AGGIORNAMENTO 6 ORE 24 settembre 2020   14.00-20.00     Scheda Iscrizione PS 12 ore Scheda Iscrizione PS 16 ore Scheda Iscrizione aggiornamento PS 4 ore Scheda Iscrizione.......

Apply Now
Add to Favourite

L’art. 107 del D.Lgs. 81/08 definisce il lavoro in quota “l’attività lavorativa che espone il lavoratore al rischio di caduta da una quota posta ad altezza superiore a 2 metri rispetto ad un piano stabile”. Qualora non siano state adottate misure di protezione collettiva, considerate comunque come prioritarie dal legislatore, è necessario prevedere l’uso di sistemi di arresto caduta, descritti dall’art. 115 dello stesso testo. L’art. 77 impone infine l’obbligo di formazione ed addestramento circa l’uso corretto e l’utilizzo pratico dei DPI di III categoria, categoria che ricomprende i dispositivi di arresto caduta, per tutti i lavoratori che ne debbano fare uso. L’obiettivo del corso, articolato in un unico modulo della durata di otto ore, è quello di accrescere il livello della sicurezza dei lavoratori che devono utilizzare i DPI per la prevenzione e la protezione del rischio di caduta, tramite il miglioramento sia delle conoscenze relative al pericolo compreso nel lavoro in quota, sia della capacità di operare utilizzando in modo corretto i DPI, tramite addestramento al loro uso. Il corso comprende la fornitura di materiale didattico, le prove di addestramento pratico, la somministrazione di un test finale di verifica dell’apprendimento, ed il rilascio dell’attestato per tutti coloro che.......

Apply Now